La durata di una terapia: quali sono le tempistiche per una psicoterapia?

La durata di una terapia

La durata di una terapia varia da persona a persona, ma ci sono alcune variabili che influiscono sul tempo necessario alla guarigione.

Non si può definire a priori la durata di una terapia perché ogni percorso è a sé e dura il tempo necessario.

Una terapia non ha quindi una durata standard. Ci possono essere psicoterapie che si protraggono per anni, altre che durano mesi e in alcuni casi i pazienti necessitano solo di qualche colloquio per guarire ed uscire dalla situazione in cui si trovano.

La durata di una terapia video

In generale, potremmo dire che una terapia dura il tempo necessario per raggiungere gli obiettivi che paziente e psicoterapeuta (psicologo o chi altri…) si pongono nella fase iniziale.

L’importante è tuttavia che prosegua almeno il tempo utile affinché la persona stia meglio e cambi il modo di vedere la propria vita e se stessa.

Quali sono le variabili che influenzano la durata di un percorso psicoterapeutico?

I due fattori che influenzano la durata di una terapia sono:

  • Il tipo di problematica;
  • Il tempo trascorso dall’insorgere del problema.

Infatti ogni situazione prevede un approccio diverso e che può richiedere più o meno tempo.

Diverso sarà anche il momento in cui il problema si è manifestato per la prima volta nel paziente e di conseguenza il grado in cui si è fissato: più tempo è passato, più tempo richiederà la terapia.

Desiree e Martina fanno anche riferimento ad una terza variabile: il livello di profondità in cui il paziente vuole scendere.

Alcune persone desiderano solo “rimuovere il problema” e quindi smettono nel momento in cui riescono a stare un po’ meglio. Altri, nonostante vedano dei miglioramenti, preferiscono continuare e andare più in profondità, in modo da guarire il più possibile e stare sempre meglio.

In conclusione, non c’è una tempistica consigliata per le terapie. È fondamentale che il paziente si senta di aver trovato la propria pace, solo in quel momento la terapia avrà fatto il suo dovere e potrà quindi essere interrotta.

Quanto è durata la tua terapia?

MARTINA FARRONATO

Psicologa; psicoterapeuta ad approccio Rogersiano; approccio integrato mente, corpo e anima.

Contatti:

Sito Internet: www.martinafarronato.it

Telefono: +39 328 606 8822

e-mail: [email protected]

Facebook: @martinafarronatopsy 


A presto con i nuovi video di “Eccellenza per il Ben-Essere”.

Articolo precedente
Il ruolo del counselor: differenze con psicologo e psicoterapeuta.
Articolo successivo
Inizio di una psicoterapia: la lettura della richiesta del paziente.
, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

leggi anche…

Menu

Questo sito utilizza i COOKIE.

Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), il D.Lgs. n. 196/2003, il D.Lgs 101/2018, nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante).

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra PRIVACY POLICY

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito Web è obbligatoriamente necessario l'utilizzo dei seguenti cookie tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi