Inizio di una psicoterapia: la lettura della richiesta del paziente.

L’inizio di una psicoterapia è una parte fondamentale del processo di guarigione del paziente.

Una fase delicata, ma basilare per riuscire ad offrire il supporto serio e completo di cui ha bisogno una persona con delle problematiche, è sicuramente l’inizio di una psicoterapia.

In questo momento infatti, lo psicoterapeuta (o psicologo) deve andare a sondare quella che è la situazione che ha davanti, analizzandola in ogni minimo dettaglio.

 

Il primo passo concreto è la lettura della domanda, che consiste in un’analisi della richiesta del paziente. Il professionista con un’osservazione accurata e ponendo le giuste domande al paziente cerca di evidenziare qual è il motivo per cui la persona che ha di fronte sta cercando aiuto.

Non è sempre facile capire e decodificare quello che è il problema e la richiesta del paziente, ecco perché in questa fase è importantissimo il ruolo di ascolto attivo del psicoterapeuta: un ascolto che cerca di aiutare la persona ad esprimere ciò che prova con il tempo di cui ha bisogno.

L’obiettivo è quindi quello di comprendere e raccogliere la storia del paziente. Il professionista farà poi una valutazione per capire qual è la problematica della persona e ciò che la fa stare male.

L’inizio di una psicoterapia incide già sui risultati.

L’inizio di una psicoterapia influenzerà quello che è il percorso di guarigione del paziente. Una fase quindi molto delicata, perché definisce il lavoro che verrà fatto in seguito. Fondamentale, anche in questo caso la figura del professionista che dovrà capire anche quelle che sono le aspettative e gli obiettivi della persona: dove vuole arrivare alla fine della psicoterapia.

Com’è stato l’approccio all’inizio della tua psicoterapia?

MARTINA FARRONATO

Psicologa; psicoterapeuta ad approccio Rogersiano; approccio integrato mente, corpo e anima.

A presto con i nuovi video di “Eccellenza per il Ben-Essere”.

Articolo precedente
La durata di una terapia: quali sono le tempistiche per una psicoterapia?
Articolo successivo
La psicoterapia è utile per affrontare i cambiamenti difficili.
, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Questo sito utilizza i COOKIE.

Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), il D.Lgs. n. 196/2003, il D.Lgs 101/2018, nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante).

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra PRIVACY POLICY

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito Web è obbligatoriamente necessario l'utilizzo dei seguenti cookie tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi