I dolori alle articolazioni: origine acuta o cronica.

I dolori alle articolazioni possono essere di tipo infiammatorio (acuto) o meccanico (cronico).

In questo episodio Desiree e il Dott. Zen ci spiegano quali sono e come vanno trattate le diverse tipologie di dolori alle articolazioni.
Quando parliamo di problemi che interessano l’area vertebrale da molto tempo, quindi escludiamo traumi o dolori passeggeri, solitamente dividiamo il dolore in due tipologie: di origine acuta e di origine cronica. Per entrambe le casistiche si va a lavorare sia a livello di articolazione che di muscolatura, tuttavia l’approccio è diverso a seconda del caso.

Dolore di origine acuto, infiammatorio.

Il primo gruppo di dolori alle articolazioni riguarda i problemi di tipo acuto, come per esempio l’artrite. Nei problemi di origine chimica, il malessere si presenta nel momento in cui l’articolazione è in movimento. es. In una distorsione alla caviglia — distorsione ai tessuti infiammatoria — il paziente proverà sollievo quando la gamba e distesa e a riposo.

In questi casi, per risolvere il problema è consigliato ricorrere alla manipolazione, ma molto probabilmente sarà necessario anche l’uso di agenti antinfiammatori (laser, Tecar…). D’aiuto, in un secondo momento, possono essere anche gli esercizi di scarico per dolori infiammatori o gli esercizi in piscina.

Dolore di origine cronica, meccanico.

Questo tipo di problemi, nei quali rientra la patologia dell’artrosi, funziona al contrario della precedente. La caratteristica del dolore cronico è che esso si fa sentire di più quando le articolazioni o i muscoli sono fermi; non appena si rimettono in moto il paziente sta meglio.

La terapia manuale in queste situazioni ha meno effetto, essa può essere d’aiuto per rilassare le zone interessate. Tuttavia per i dolori cronici, è fondamentale tanto esercizio, non solo di rinforzo muscolare, ma anche un allenamento di tipo elastico e propriocettivo. Mantenersi in movimento in maniera costate e nel tempo può portare numerosi benefici; non è necessario per questo gruppo di dolori di ricorrere all’uso di agenti chimici.

Le problematiche di origine viscerale

L’osteopatia alle volte considera i dolori di origine cronica che interessano la colonna vertebrale, come un problema di tipo viscerale: vale a dire una disfunzione nei legamenti tra le strutture ossee e i visceri. Una situazione questa, per la quale è possibile tentare un  intervento di tipo manipolativo e quindi manuale, non strumentale.

Hai mai sofferto di problemi alle articolazioni?

DOTT. ANDREA ZEN

Fisioterapista e osteopata.

A presto con i nuovi video di “Eccellenza per il Ben-Essere”.

Articolo precedente
Tipologie di mal di testa: cefalee primarie e secondarie
Articolo successivo
Dismenorrea: in che modo il trattamento osteopatico può essere una soluzione.
, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Questo sito utilizza i COOKIE.

Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), il D.Lgs. n. 196/2003, il D.Lgs 101/2018, nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante).

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra PRIVACY POLICY

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito Web è obbligatoriamente necessario l'utilizzo dei seguenti cookie tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi