Donna attiva, alcuni consigli da abbinare ad una buona alimentazione

Per uno stile di vita equilibrato non può mancare l’attività fisica: quando possiamo definire una donna attiva?

Nel precedente articolo abbiamo scoperto con Desiree e la Dott.ssa Veronica Casilli i segreti per una spesa veloce ed equilibrata in soli 15 minuti. Oggi vedremo come, accanto alle nostre scelte alimentari, per essere una donna attiva con uno stile di vita sano, sia necessaria l’attività fisica.

Il movimento è fondamentale.

Per diventare una donna attiva quotidianamente, possiamo approcciarci all’attività fisica a piccoli passi. Una soluzione può essere quella di prediligere la bicicletta o una buona camminata anche quando andiamo al lavoro, soprattutto se si tratta di un lavoro sedentario.

Gradualmente possiamo poi iniziare con allenamenti più specifici, aerobici e/o anaerobici: alternare, per esempio, l’utilizzo di pesi e la corsa per esempio, con sedute di 1 ora e mezza per tre volte la settimana.

È essenziale che l’intensità degli allenamenti sia proporzionata al nostro obbiettivo e alla nostra alimentazione. In particolare, se si fa un’attività fisica intensa, questa deve essere seguita da un’alimentazione completa ed equilibrata, per non andare incontro ad eventuali carenze.

Inoltre, è sempre consigliato rivolgersi ad un personal trainer o un professionista, che ci guidi nelle scelte più giuste per il nostro tipo di vita.

Partire dalle proprie passioni

Il segreto per essere una donna attiva è anche quello di essere flessibile, curiosa di provare nuove esperienze, sport o attività, ma anche trovare il tempo da dedicare alle proprie passioni. La motivazione quindi è l’elemento chiave per l’attività fisica. Infatti, per una donna non deve essere una costrizione o un obbligo, ma un modo per rilassarsi e dedicarsi a sé stessa, per sfogarsi.

Essere consapevoli dei benefici che anche una semplice camminata può darci, è il primo livello per essere definita una donna attiva. Sentire i cambiamenti del nostro corpo, ci può motivare e portare porteranno più facilmente a scegliere uno stile di vita sano, duraturo e attivo.

Quanto tempo dedichi al movimento ogni giorno?

VERONICA CASILLI

Biologa della salute e Nutrizionista.

A presto con i nuovi video di “Eccellenza per il Ben-Essere”.

Articolo precedente
Spesa veloce, efficace e nutriente: ecco alcune strategie
Articolo successivo
Conoscere il proprio corpo attraverso la disciplina del Pilates
, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Questo sito utilizza i COOKIE.

Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), il D.Lgs. n. 196/2003, il D.Lgs 101/2018, nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante).

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra PRIVACY POLICY

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito Web è obbligatoriamente necessario l'utilizzo dei seguenti cookie tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi