Amore a naso, ci si innamora con l’olfatto

Riconoscere l’amore a naso: l’olfatto è il senso collegato al nostro istinto

Desiree e Daiana hanno già affrontato, negli scorsi articoli, la correlazione esistente olfatto e istinto. In questo video approfondiamo insieme alle due professioniste il motivo per cui è possibile riconoscere l’amore a naso.

Il naso è quella parte del corpo che ci consente di trarre tutte le informazioni necessarie su una determinata situazione. Infatti l’olfatto è il nostro senso più ancestrale e atavico e fa quindi riferimento ai nostri istinti più primordiali. Come per gli animali, l’essere umano attraverso l’olfatto riconosce i pericoli e i momenti di sicurezza.

A differenza della mente e del pensiero razionale, che tentano di addormentare l’intuito che ci anima, il naso sveglia questo istinto, sveglia il fiuto che abbiamo rispetto alle cose.

Il senso dell’olfatto ci fa innamorare

Dire che è possibile riconoscere l’amore a naso sembra una follia, ma quante volte ci capita di sentire, ancor prima di conoscerla, se una persona ci piace o no? L’olfatto è il senso che entra in gioco nel momento in cui approcciamo a qualcosa di nuovo: influenza l’istinto che abbiamo in relazione ad una cosa o ad una persona.

Inoltre esso si collega alle nostre memorie, ai nostri ricordi. Ad istinto riconosciamo un profumo che ci piace, a naso ci innamoriamo di quel profumo ed esso diventa inevitabilmente parte del nostro archivio emozionale. Nel momento in cui ritroveremo quel profumo, rivivremo lo stesso ricordo e quindi la stessa emozione.

Un esempio molto semplice è il profumo della pelle delle persone che amiamo. Potremmo riconoscere quel odore tra mille proprio perché è radicato nella nostra mente e nel nostro cuore.

E per te, che profumo ha l’amore?

DAIANA LORENZATO

Fondatrice della Sensory Experence, Trainer Sensoriale, Interprete sensorial gourmet, esperta di comunicazione e marketing digitale, blogger ed influencer.

A presto con i nuovi video di “Eccellenza per il Ben-Essere”.

Articolo precedente
Collaborazione fra fisioterapia e Pilates: due professioni a servizio del corpo
, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Questo sito utilizza i COOKIE.

Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), il D.Lgs. n. 196/2003, il D.Lgs 101/2018, nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante).

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra PRIVACY POLICY

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito Web è obbligatoriamente necessario l'utilizzo dei seguenti cookie tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi